Aggiornato al 20 Aprile 2024

Motociclista muore sulla litoranea Letale lo scontro con un’auto

La statale 34 del lago Maggiore è stata segnata da un nuovo incidente mortale, con vittima un motociclista. Si tratta di un 35enne di Ivrea, Davide Lucchi, che ieri sera attorno alle 20.30 si è prima scontrato contro una macchina che giungeva in direzione opposta e poi si è schiantato contro il guard rail. Un impatto tremendo, che non ha lasciato scampo al giovane, morto sul colpo. Inutili infatti i tentativi di soccorrerlo da parte del 118, con i sanitari per un’ora hanno provato a rianimarlo. Lucchi stava rientrando a casa dopo una giornata in Svizzera e aveva appena passato la dogana: l’incidente infatti è avvenuto tra Piaggio Valmara e Cannobio. Sulle cause dell’incidente indagano i carabinieri: al momento si escluderebbe una responsabilità dell’auto, i cui 3 occupanti sono rimasti illesi, e si ipotizza l’alta velocità o una manovra errata da parte del motociclista. La salma di Davide Lucchi è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Verbania, dove è stata messa a disposizione della famiglia. La statale è rimasta bloccata per un’ora e mezza circa, con pesantissime ripercussioni per il traffico.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

veterinario-sociale
giulia-ed-emanuele
funerale-roberto-fantone