Aggiornato al 23 Aprile 2024

Accoltellamento, condanna a due anni e mezzo

Due anni e sei mesi di reclusione: questa la pena decisa oggi dal tribunale di Verbania nei confronti di Raffaele Fania, il giovane di Crevoladossola che la sera di Halloween 2012, durante una festa alla discoteca Trocadero, aveva accoltellato un altro ragazzo di Domodossola al culmine di una lite scoppiata per futili motivi. Nonostante l’arma non sia mai stata ritrovata il giudice sulla base delle testimonianze, delle indagini e delle consulenze tecniche ha ritenuto il giovane colpevole, condannandolo anche al risarcimento dei danni alla parte civile con una provvisionale di 10mila euro. Il pm aveva chiesto 5 anni mentre la difesa l’assoluzione, ritenendo non provata l’aggressione con il coltello e avanzando l’ipotesi che a ferire il giovane (che riportò la perforazione di un polmone) fossero stati dei cocci di vetro su cui era caduto.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-bloccato-in-centro-a-domo-1