Aggiornato al 27 Maggio 2024

Maltempo, chiusa temporaneamente la superstrada

È successo all’improvviso, sopra Domodossola si è abbattuta una forte raffica di vento che ha messo in difficoltà diversi automobilisti in viaggio sulla superstrada, nella zona in prossimità dell’uscita del capoluogo ossolano. Verso le 18, infatti, diversi rami si sono riversati sulle corsie della SS33 a causa del forte vento, causando diversi disagi nella circolazione. Sul posto è immediatamente intervenuta una volante della Polizia stradale, la quale ha deviato il traffico in direzione di Gravellona Toce, obbligando le vetture a tornare indietro in direzione verso Domodossola.

E anche in prossimità di Mergozzo non sono mancati i problemi: la strada è stata interrotta a un chilometro verso nord dall’uscita a causa di una pianta caduta.
L’aviosuperficie di Masera ha rivelato picchi di intensità del vento attorno ai 93 km/h. La tormenta, poi, come è arrivata è subito scomparsa.
Chiuso sin dopo le 21 anche il tratto tra Domo sud e Villa in direzione sempre per ami caduti sulla carreggiata.
L’intervento dei Vigili del fuoco ha consentito di ripristinare la regolarità del traffico ripulendo la carreggiata.

Sulla linea ferroviaria Milano-Domodossola una pianta è caduta su un binario a Candoglia e perciò la circolazione è proseguita a binaro unico

La fotogallery

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

auto-cc-per-sito