Aggiornato al 27 Maggio 2024

Scoperti i vandali dell’Oasi

I carabinieri di Crevoladossola hanno denunciato tre giovani domesi di 26, 25 e 22 anni (A.C., A.M. e S.B. le loro iniziali) perché ritenuti i responsabili del danneggiamento aggravato di una telecamera di sorveglianza all’Oasi di Crevoladossola.

L’episodio risale al 17 marzo scorso quando un gruppo di amici si era ritrovato per festeggiare il compleanno di uno di loro. Ma prima di andare via, i tre, noti alle forze dell’ordine per episodi analoghi, hanno preso a sassate le telecamera di sorveglianza

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

auto-cc-per-sito