Aggiornato al 18 Luglio 2024

Un ordigno bellico è stato rinvenuto a Quarna Sotto. Nei prossimi giorni verrà fatto brillare

E’ una granata, o comunemente detta bomba a mano, il reperto bellico rinvenuto a Quarna Sotto e segnalato ai Carabinieri della Stazione di Omegna martedì 13 aprile. L’avvistamento è avvenuto da parte di una persona che si trovava sulla riva del rio Madonna, che scorre sotto l’oratorio della Madonna del Saliente, piccola chiesa situata lontano dalla via provinciale. «E’ visibile in mezzo a sassi e terra ed è un modello di granata della Seconda guerra mondiale – spiega il sindaco del paese, Paolo Gromme, riportando le informazioni ricevute dalle forze dell’ordine -. I Carabinieri hanno avvisato gli artificieri che nei prossimi giorni verranno a prelevare la granata e la porteranno in un luogo adatto per farla brillare. Per tanto, è stata emessa un’ordinanza che vieta la sosta dinnanzi all’oratorio del Saliente e nell’attiguo parco giochi, già chiuso per disposizioni emanate dall’emergenza Covid».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1