Aggiornato al 30 Maggio 2024

Ticket, occhio all’esenzione

La Direzione dell’Asl Vco per evitare disagi, consiglia i cittadini esenti di controllare attentamente che il codice di esenzione sia indicato dal medico prescrittore sulla ricetta rossa, al fine di evitare il pagamento dell’intera tariffa.

L’Asl ricorda che l’esenzione per patologia vale esclusivamente per le prestazioni espressamente indicate per ogni patologia dal DM 329/99 e s.m.i
Inoltre la Regione Piemonte ha prorogato al 31 marzo 2015 la validità dei certificati di esenzione per reddito dal pagamento del ticket rilasciati dalle Aziende sanitarie regionali. La proroga riguarda ovviamente le persone
per le quali non sono variate le condizioni di reddito per usufruire dell’esenzione

Per quanto invece riguarda l’esenzione Codice E02 che si riferisce alla disoccupazione, per il rinnovo del certificato deve obbligatoriamente recarsi nelle sedi dei Distretti Sanitari chi rientra in questo codice di esenzione, ossia i soggetti (o a carico di altro soggetto) nella condizione di disoccupazione con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro alla presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico
Dall’Asl si precisa inoltre che l’esenzione (per patologia, reddito, totale) deve essere valida alla data di effettuazione della prestazione

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL