Aggiornato al 26 Maggio 2024

Bomba d’acqua, allagata la superstrada

La “bomba d’acqua” abbattutasi ieri sera sull’Ossola ha visto crearsi una gigantesca pozza sulla superstrada 33 del Sempione all’altezza dell’uscita Masera. La pozza lunga oltre 10 metri e profonda 20 centimetri. Sul posto i carabinieri del Nor di Domodossola che hanno evitato dalle 23 alle 2 che la situazione provocasse sinistri. L’acqua è stata fatta defluire con l’intervento di vigili del fuoco e personale Anas. Rimosso anche un paraurti strappato a un’auto dalla forza delle acque. Il traffico nella notte è tornato alla normalità.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito