Aggiornato al 27 Maggio 2024

Vco, quest’anno si perderanno oltre 500 posti di lavoro

Elevato turnover tra entrate ed uscite e variazioni occupazionali negative per la maggior parte dei settori: queste in sintesi le previsioni occupazionali per il VCO nel 2014.

Nel Verbano-Cusio-Ossola la variazione occupazionale totale (compresi i contratti interinali e occasionali) prevista per il 2014 è attorno a -550 unità (contro -480 dello scorso anno).

La riduzione è dovuta prevalentemente ai contratti di lavoro dipendente (sia “stabili” che a termine), che presentano un saldo pari a -620 unità; i nuovi contratti atipici dovrebbero invece superare quelli in scadenza (+80 unità il saldo previsto). La perdita attesa è sia nei servizi (-280 unità) che nell’industria (-270).

E’ quanto emerge dai risultati dell’indagine Excelsior 2014, realizzata da Unioncamere nazionale e Ministero del Lavoro.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

auto-cc-per-sito