Aggiornato al 30 Maggio 2024

Ceniti accusato anche di tentato sequestro di persona

Giovanni Battista Ceniti, 29enne residente a Masera, già detenuto a Roma perché ritenuto responsabile, in concorso con altre persone, dell’omicidio di Silvio Fanella avvenuto il 3 luglio scorso, è stato raggiunto ora anche da un ordine di custodia cautelare per l’accusa di tentato sequestro di persona a scopo di estorsione, aggravato e in concorso con Egidio Giuliani e Giuseppe Larosa (arrestati lo scorso 7 settembre e ritenuti suoi complici).
Durante l’agguato a Fanella, Ceniti era rimasto gravemente ferito. eniti, ex responsabile di Casa Pound, avrebbe agito nell’ambito di ambienti di estrema destra.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL