Aggiornato al 18 Aprile 2024

Volontario colpito da masso mentre spegne incendio

Vanno a spegnere un incendio, un volontario viene colpito da un pietra, scagliata da mani ignote. E’ successo a Pombia. Dopo diversi interventi avvenuti nei giorni scorsi in località del basso novarese tra Galliate, Bellinzago , Varallo Pombia e Barengo, le Squadre AIB del Corpo Volontari antincendi del Piemonte sono intervenute nel territorio del Parco del Ticino, in località Casone del Comune di Pombia, per estinguere un incendio all’interno della fitta vegetazione che contraddistingue questo territorio. Le prime difficoltà si sono presentate proprio a causa della vegetazione, in quanto i mezzi non potevano raggiungere il sito. Successivamente, con l’appoggio delle attrezzature mobili per prelevare acqua dal fiume, i 18 Volontari intervenuti, delle Squadre di Bellinzago Novarese, Oleggio, Varallo Pombia, Borgoticino hanno avuto la meglio sulle fiamme mettendo in sicurezza l’area dopo sette ore di attività svolta con soffiatori e rastri per ripulire allo strato minerale il terreno attorno al focolaio. Durante le operazioni il Comandante di Distaccamento Gianluca Ferrari è stato colpito da una grossa pietra, lanciata da distanza da qualcuno che si è avventurato nella zona, fuggendo subito dopo l’aggressione. Il malcapitato dopo essersi ripreso ha avvertito con la radio di servizio i colleghi vicini. L’ispettore provinciale Giampiero Marozzi ha chiamato i soccorsi e avvisato le Forze dell’ordine, arrivati sul posto per i primi accertamenti. Ferrari: “Non ho potuto vedere subito dove fuggisse chi ha lanciato la pietra, perché dopo il colpo sono svenuto e sono solo riuscito a avvisare i colleghi. Stavo effettuando il controllo del perimetro per valutare che non vi fossero punti di ripresa delle fiamme, un’attività senza alcun rischio soprattutto per il tipo di territorio pianeggiante.”

L’Ispettore regionale Alfonso Curella: “Non si resta che sbalorditi da questo deprecabile gesto, in oltre venti anni di volontariato non è mai capitato di registrare un’azione di questo gravità, soprattutto non conoscendone i motivi. La pietra scagliata addirittura ha reso inservibile il casco del collega: immaginiamo con che forza sia stato lanciato.”

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito