Aggiornato al 19 Aprile 2024

Spaccio, arrestato 21enne

È stato il fermo di una macchina con a bordo tre giovani ad avviare le indagini che hanno portato i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Verbania a denunciare un giovanissimo spacciatore di pericolose droghe sintetiche. Il fermo è avvenuto a Ornavasso; i tre, di 21, 23 e 38 anni, avevano con loro 1,2 grammi di mdma (una quantità che basta per una decina di dosi) e due pasticche e mezza di ecstasy. I militari agli ordini del tenente Christian Tapparo sono riusciti a risalire a chi gli aveva fornito la droga: un 21enne di origine marocchina residente a Vogogna già noto alle forze dell’ordine. In casa non aveva droga sintetica, tipo che produce effetti potenzialmente devastanti sul corpo, bensì “solo” tre grammi di marijuana, ma i carabinieri sono convinti sia lui la fonte dello stupefacente.
Sembra infatti che usasse Facebook per mettersi in contatto con gli acquirenti: bastava un messaggio per assicurarsi qualche dose. A comprarla ragazzi molto giovani residenti nella provincia.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

funerale-roberto-fantone