Aggiornato al 12 Aprile 2024

Scarcerato dopo il secondo arresto

Maurizio Monteleone ha lasciato il carcere. Il tribunale del riesame di Reggio Calabria ha infatti accolto l’istanza di scarcerazione presentata dal suo avvocato Marisa Zariani. Il 41enne domese accusato di far parte della cosca ‘ndranghetista di Cinquefrondi, il suo paese d’origine, era già stato arrestato una prima volta il 15 dicembre ma il suo arresto non era stato convalidato dal gip di Verbania. In seguito la Direzione distrettuale antimafia aveva chiesto e ottenuto una seconda ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora, invece, la nuova remissione in libertà dopo più di due settimane di regime di carcere duro a Voghera.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
ponti-abusivi-finanza-per-sito