Aggiornato al 20 Aprile 2024

Donazione di Gianadda per la Madonna della neve

Dopo la fontana in piazza Madonna della neve e la mostra a Palazzo San Francesco, un nuovo regalo alla città di Domodossola da parte di Leonard Gianadda. Il magnate svizzero, a testimonianza del forte legame esistente con il capoluogo ossolano, ha deciso di dar seguito alle intenzioni manifestate durante l’inaugurazione della fontana in piazza Madonna della neve donando 100mila franchi svizzeri (oltre 91mila euro) per i lavori di tinteggiatura della piccola chiesa che si trova nella piazza omonima.
«E’ un regalo enorme alla città – ha detto il sindaco Mariano Cattrini – e anche, se mi consentite, al sottoscritto, perché Gianadda nella sua lettera ha lodato quanto ho fatto per Domodossola e ribadito il legame esistente tra noi».
La donazione, che Gianadda farà al Comune, verrà poi utilizzata per i lavori della facciata della chiesa di comune accordo con la parrocchia di Domodossola.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

veterinario-sociale
giulia-ed-emanuele
funerale-roberto-fantone