Aggiornato al 3 Dicembre 2023

Futuro dell’ospedale, il 28 dibattito pubblico con la Regione

“Un incontro utile con il quale si è aperto un confronto sull’ospedale di Omegna, in particolare entrando nel merito della questione del Punto di Primo Intervento. Abbiamo spiegato come le scelte della Regione Piemonte sono coerenti su tutto il territorio regionale con gli atti programmatori di riorganizzazione della rete ospedaliera e con i parametri nazionali, e che siamo determinati nel procedere al potenziamento dei servizi territoriali. L’ASL è al lavoro per dare attuazione a quanto previsto nel piano di assistenza territoriale ed è già stato aperto un confronto con i medici di medicina generale il cui coinvolgimento è indispensabile. Il 28 aprile la Regione Piemonte sarà presente ad Omegna in occasione di un dibattito pubblico sul presidio ospedaliero, il Coq e la medicina territoriale durante il quale la direzione dell’Asl illustrerà i programmi di lavoro”: così ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta che questa mattina a Palazzo Lascaris, insieme al vicepresidente Aldo Reschigna e al direttore generale dell’Asl Vco Giovanni Caruso, ha incontrato il sindaco di Omegna Maria Adelaide Mellano, il presidente del Consiglio comunale Gianni Desanti e i capogruppo di maggioranza (Rosa Rita Varallo del Pd e Marco Bussoli della lista Noi ci siamo per Omegna).

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

greenwood
presentazione-alto-piemonte