Aggiornato al 17 Aprile 2024

Piscine di Intra, rinviata la riapertura

“Per ragioni non dipendenti dall’amministrazione comunale presso l’impianto sono presenti ancora beni di terzi che, di fatto, impediscono i lavori di manutenzione urgenti e non più procrastinabili agli spazi comunali (spogliatoi, docce, bagni) atti a ripristinare un adeguato standard di utilizzo e la riapertura al pubblico”.

C’è scritto questo sull’avviso messo sulla porta d’ingresso delle piscine comunali di Intra che, nei piani dell’amministrazione, avrebbero dovuto riaprire già mercoledì ma che di fatto sono ancora chiuse fino (salvo cambiamenti ulteriori) a venerdì 6 maggio alle 12.30.

I nuovi gestori (Equipe Omegna) avrebbero infatti già dovuto prendere possesso degli impianti lunedì, fare gli interventi e riaprire al pubblico mercoledì pomeriggio. L’occupazione, però, da parte dei vecchi gestori (Ssd Insubrika) che si sono barricati all’interno e che ha richiesto addirittura l’intervento dei vigili e il cambio di serratura – e il fatto che la vecchia dirigenza non abbia provveduto alla rimozione del materiale – ha dilatato i tempi.
E in tanti chiedono al sindaco, anche su Facebook, se lezioni e corsi già pagati (alla vecchia società) verranno rimborsati.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

A26-per-sito