Aggiornato al 15 Luglio 2024

Ferita gravemente per proteggere il figlio

Per proteggere il figlio che stava per essere investito è stata colpita lei stessa e ha subìto gravi lesioni. E’ quanto successo sabato sera a Omegna, verso le 21.45 in via Ferriere, nella zona dell’ex area Pietra. Una giovane donna di 36 anni residente in città stava attraversando sulle strisce pedonali assieme al marito e al figlio di due anni, quando è arrivata un’Opel Corsa guidata da un 57enne di Nonio che ha investito la donna e il bambino, protetto all’ultimo istante dalla madre col proprio corpo secondo quanto ricostruito dalla Polizia stradale. Entrambi sono stati portati in ospedale ma il bambino è stato dimesso dopo un breve periodo di osservazione. Le cause dell’incidente sono ancora in fase di ricostruzione.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

pressentazione-eventi-estivi-arona-1
fonti-bognanco