Aggiornato al 27 Maggio 2024

Gries, rischio caduta massi sulla via dello Sbrinz

A causa della situazione di pericolo immutata e molto alta presso Nufenenstock, il sentiero per il Griespass in questa zona resta bloccato. Il Comune di Obergoms vieta tassativamente l’accesso e il passaggio nei sentieri bloccati in questa zona.
La caduta di massi – spiega la nota del Comune oltre frontiera e confinante con Formazza, minaccia il sentiero sul Griespass (via Sbrinz), così come la strada carrozzabile da Nufenenpassstrasse (diramazione Gries) fino al bacino idrico Gries. Il sentiero per il Griespass è quindi bloccato da Altstafel fino alla diramazione Cornopass per tutti i pedoni o i ciclisti. Allo stesso modo anche la strada carrozzabile da Nufenenpassstrasse (diramazione Gries) fino al bacino idrico Gries è bloccata per persone a piedi, in bici o con altri veicoli. Il blocco generale vale sia per i veicoli che per i pedoni. La motivazione è l’elevato pericolo di caduta di massi nell’aria Stocklamme-Rothärd-Mändeli.
A causa di rilevamenti geologici effettuati non ci si può aspettare uno sblocco di questo tratto di strada. Le istituzioni stanno esaminando un percorso alternativo. È possibile aggirare il blocco. È disponibile un percorso per aggirare la zona di pericolo con un grande dispendio di tempo. Il percorso è segnalato da Altstafel via Nufenenpass – Capanna Corno/Gries –Cornopass.
La zona di pericolo deve essere aggirata con un’ampia divergenza. Vi consigliamo le seguenti alternative:
1) Ulrichen – Ladstafel durata 3 ore
Ladstafel – Capanna Corno/Gries durata 4 ore
Capanna Corno/Gries – Ponte (Zumstäg) durata 6 ore
Si consiglia di pernottare nella Capanna Corno/Gries.
È obbligatorio prenotare una stanza nel rifugio: telefono +41 91 869 11 29
Per questa alternativa bisogna superare altri 400 metri di altitudine!
2) Con l’autopostale da Ulrichen all’Alpe di Cruina (fermata Cruina) Alpe di Cruina – Ponte durata 7 ore
Gli escursionisti sono invitati a informarsi prima della partenza sugli orari dei collegamenti autopostali o su possibili posti di pernottamento nella Capanna Corno/Gries.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

croce-rossa-giornata-mondiale