Aggiornato al 14 Giugno 2024

L’addio allo storico panettiere del Villaggio Sisma, Gianni Donati, morto a 80 anni

 

Ieri, giovedì 11 marzo, è venuto a mancare Gianni Donati, 80 anni, conosciuto da molti per la sua panetteria al Villaggio Sisma a Villadossola. Con lui se ne va un altro pezzo di storia villadossolese. A ricordarlo sono i figli Fabio e Fabrizio: «Era un grande uomo, conosciuto sul territorio per la sua umanità e la sua grande determinazione. In molti lo ricordano per la sua attività di panettiere, che ha condotto con la moglie Carla dal 1967. Una coppia solida con un matrimonio lungo 55 anni d’amore. Amore per la famiglia, amore per il suo lavoro e orgoglio per i figli, queste erano le caratteristiche che lo hanno sempre contraddistinto». A ricordare Donati è anche il nipote, nonché assessore a Villadossola, Massimo Gervasoni: «Ripensando a Gianni tanti ricordi affollano la mia mente e risulta difficile trovarne solo uno che lo possa descrivere al meglio. Siamo una famiglia molto unita e ci trovavamo spesso per stare insieme. Ricordo una gita che abbiamo fatto tutti assieme a Venezia. Anche quando mio papà è morto Gianni è stato molto vicino a me e a mia mamma. Era anche una persona molto attiva nel lavoro». La passione per la panetteria è una passione che ha trasmesso al figlio Fabrizio che, con la moglie Lorena, ha rilevato l’attività. Fabio invece si è ritagliato un ruolo importante nel mondo assicurativo italiano. Donati lascia la moglie Carla, i suoi cari figli e i nipoti Sara e Simone, che lo porteranno sempre nel cuore, insieme ai tanti parenti e amici che lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

albertella