Aggiornato al 22 Febbraio 2024

Oltre 100 bottiglie di alcolici rubati all’Ipercoop di Gravellona Toce, coppia fermata

Una coppia nella vita e anche nell’illegalità: sono finiti in manette con l’accusa di aver portato a termine vari furti di alcolici all’interno dell’Ipercoop di Gravellona Toce, dove a metà marzo sono state rubate oltre 100 bottiglie di alcolici per un valore complessivo di circa 3.000 euro. Si tratta di una coppia di nazionalità rumena, P.D. e C.M.P., entrambi 32enni pregiudicati e conviventi, ritenuti responsabili di numerosi furti ai danni di diversi supermercati. A fermarli la sera di domenica 15 maggio sono stati i militari della stazione dei Carabinieri di Gravellona Toce, che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice delle indagini preliminari del tribunale di Verbania su richiesta della Procura. A svolgere le indagini sono stati i Carabinieri, che hanno pedinato la coppia a partire da metà marzo, quando si è registrato il forte ammanco nel supermercato gravellonese. Dopo aver visionato e passato in scansione i filmati di videosorveglianza dell’esercizio commerciale e del sistema di telecamere comunali, i militari dell’Arma hanno trovato vari riscontri e ricostruito con particolare accuratezza i movimenti dei responsabili. A quel punto gli accertamenti successivi hanno consentito di identificare con certezza la coppia. «Oltre agli elementi probatori raccolti e condivisi dall’autorità giudiziaria, che hanno consentito l’emissione del citato provvedimento restrittivo – spiegano dall’Arma -, sono in corso ulteriori attività d’indagine per verificare l’eventuale responsabilità della coppia fraudolenta di numerosi altri episodi analoghi verificatisi nel territorio della provincia e in altre zone del nord Italia, visto il loro modus operandi e gli elementi che accomunano tali furti a quello scoperto dai Carabinieri di Gravellona Toce. I due sono stati ora divisi: l’uomo si trova nella casa circondariale di Verbania, la sua compagna nel carcere femminile di Vercelli.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

drone
andrea-amabile