Aggiornato al 17 Aprile 2024

Morto per un arresto cardio circolatorio mentre si trovava sul lago d’Avino

E’ Narciso Minetti, sessantenne di Trasquera, l’uomo che la mattina di oggi, matedì, ha perso la vita nella zona del lago d’Avino all’Alpe Veglia. Secondo quanto riferito dal Soccorso alpino, la stazione di Varzo e il Soccorso alpino della Guardia di finanza erano intervenuti di prima mattina per l’uomo che aveva accusato un grave malore. Le squadre in principio si erano mosse a piedi perché il cielo era coperto e l’elicottero del 118 aveva difficoltà a raggiungere la zona. Una volta riuscito ad atterrare l’elicottero, però, il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso per probabile arresto cardio circolatorio. Minetti aveva lavorato alla diga del lago d’Avino.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito