Aggiornato al 15 Luglio 2024

Omegna colpita dalla morte di Cristina Piazza, 58 anni. Era un’insegnante

La notizia della scomparsa di Cristina Piazza, 58 anni, avvenuta oggi, mercoledì, a seguito di una malattia risultata inguaribile,  ha fatto il giro di Omegna in poche ore destando profonda commozione. Piazza insegnava Scienze umane e sociali all’Istituto dalla Chiesa-Spinelli. Dalla scuola, appena appreso della scomparsa, la dirigente scolastica Rosa Angela Bolognini ha fatto sapere in una nota: «Molti di voi sono già venuti a conoscenza della notizia, la professoressa Cristina Piazza ha intrapreso un nuovo viaggio!. La ricordiamo tutti con il sorriso e una straordinaria voglia di dare il suo contributo alla nostra comunità in un paesaggio in cui tutti avevano il loro ruolo, nessuno escluso». La 58enne, che era originaria di Crusinallo, ha lasciato nel dolore il marito Paolo Ferrari e la figlia Irene con Giuseppe. Il funerale verrà celebrato domani, giovedì, alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Crusinallo. Ed alcuni colleghi, a poche ore dalla scomparsa, hanno voluto ricordarla così: «Aveva un sorriso amico, una carezza gentile, era una presenza costante per gli insegnanti, spesso per i più giovani alla prima esperienza, ma soprattutto per tutti i suoi allievi, specialmente per quelli discoli, giovani che a volte non riusciamo a capire e che lei invece comprendeva, aiutava e ascoltava con costanza, impegno e un coraggio straordinario. Come quello con cui ha affrontato la malattia negli ultimi anni. Cristina è stata questo e tanto altro ancora. Era una persona apprezzata e stimata, disponibile con tutti e sempre pronta ad ascoltare e a dare consigli». 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

pressentazione-eventi-estivi-arona-1
fonti-bognanco