Aggiornato al 22 Maggio 2024

“La scuola di Stresa” protagonista alla Borsa del turismo di Milano col presidente Riccardo Fava Camillo

Una giornata significativa per “La scuola di Stresa” alla Bit (Borsa internazionale del turismo) 2023 a Milano con la presentazione dell’importante progetto di alta formazione. Domenica 12 febbraio il presidente di Hospes, Riccardo Fava Camillo, Valeria De Girolamo di LVG Group e Alessandro Porrini hanno esposto, allo stand della Regione Piemonte che ha visto la presenza dei soci junior di Hospes, l’ambizioso percorso post diploma di alta formazione professionale nel campo turistico, alberghiero e ristorativo. «L’impianto tecnico si ispira alla filosofia delle grandi scuole d’hotellerie europee – afferma il presidente Fava Camillo – mantenendo però la qualità e la specificità italiana. Ricordo anche che questo percorso nasce da una scuola turistico alberghiera che ha una storia quasi centenaria come appunto “La scuola di Stresa” che si rinnova nella tradizione. È un percorso con temi didattici per competenze tecnico culturali e abilità professionali in continuo aggiornamento secondo le esigenze di mercato e condivisi puntualmente con i rappresentanti del mondo del lavoro». Sono inoltre stati mostrati i renders del progetto che riguarda la costruzione del nuovo edificio scolastico, nella sede in cui sorgeva il precedente, e che ospiterà anche il percorso post diploma della “Scuola” oltre all’Istituto superiore “Erminio Maggia”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL