Aggiornato al 17 Aprile 2024

Il ricordo di Gianni Minà e quell’intervista ad Arona

Grande disponibilità e voglia di fare il punto sulla propria storia cinquantennale: è questo il ricordo di Gianni Minà, morto a Roma a 84 anni lunedì 27 marzo, intervistato nel novembre 2014 in occasione del conferimento del premio alla carriera “Gian Vincenzo Omodei Zorini”. Quasi sminuiva le interviste epocali che lo avevano reso celebre, per esempio quella a Fidel Castro del 1986: «È nata per caso: ero amico di Gabriel Garcia Marquez, che nel 1986 viveva a Cuba. Una sera è arrivato a casa sua a sorpresa Fidel Castro, si è preso una birra dal frigo e ha iniziato a chiacchierare fino all’alba. Un colpo di fortuna, ero al momento giusto nel posto giusto. Devo dire però che sull’America Latina ero preparato, questo è importante perché l’intervistato si accorge se le domande sono improvvisate e allora smette di collaborare». (Articolo completo su Eco Risveglio in edicola)

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito