Aggiornato al 21 Maggio 2024

Condannato per guida in stato di ebbrezza, arrestato dai Carabinieri

Fine settimana intenso per le forze dell’ordine del territorio, quello appena trascorso. La mattina di sabato 14 ottobre i carabinieri della stazione di Verbania hanno arrestato un 57enne verbanese raggiunto da un ordine di carcerazione del Tribunale di Verbania. Condannato nel 2022 per guida in stato di ebbrezza, dovrà scontare una pena di sei mesi. Una volta terminate le formalità di rito è stato portato nel carcere di Verbania. Ed ancora durante i controlli del week end i militari della Compagnia di Verbania hanno denunciato «per resistenza a pubblico ufficiale – hanno fatto sapere in una nota – un 72enne residente in provincia di Bolzano. In evidente stato di ubriachezza stava infastidendo i clienti all’interno di un locale di Stresa. All’arrivo dei carabinieri che lo hanno invitato a fornire i documenti ha cercato di sottrarsi all’identificazione, opponendo resistenza. Una volta identificato è stato anche sanzionato per 204 euro per ubriachezza molesta». Ed è stato sorpreso ubriaco anche un cittadino del Bangladesh fermato nel centro di Pallanza, poi denunciato a piede libero, dal momento che non ha voluto fornire il permesso di soggiorno. Ancora, otto persone sono state denunciate perché sorprese alla guida in stato di ebbrezza. Tra di loro non ci sono soltanto automobilisti, ma anche due cittadini stranieri uno a bordo di un monopattino elettrico, l’altro in sella ad una bicicletta. Il primo è stato visto sbandare in corso Europa, a Pallanza, ed una volta fermato è emerso che aveva un tasso alcolico pari a 1,67 g/l. Il secondo, individuato su una bici Trek, è stato invece fermato a Gravellona Toce con un tasso alcolico di 1,54 g/l. Per quanto riguarda gli altri sei denunciati, si tratta di automobilisti controllati tra Baveno, Gignese, Omegna e Vogogna, i cui tassi alcolici andavano da 0,87 fino a 1,42 g/l. Per tutti loro c’è stato il ritiro della patente di guida. E’ invece di tre persone «denunciate a piede libero – hanno fatto sapere ancora i Carabinieri – ed una segnalata alla Prefettura di Verbania, il bilancio dei controlli dei Carabinieri della Compagnia di Domodossola». Senza patente, revocata nel 2016 per guida in stato di ebbrezza, è risultato il 31enne fermato alla guida della propria auto a Villadossola. Per lui è scattata la denuncia a piede libero mentre la vettura è stata sottoposta a sequestro. Infine altri due automobilisti sono stati denunciati perché si sono rifiutati di sottoporsi al test dell’etilometro. Per loro è scattato il ritiro della patente. Permesso di guida revocato e segnalazione alla Prefettura anche per un 23enne sorpreso alla guida dell’auto con una piccola quantità di hashish.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL