Aggiornato al 2 Marzo 2024

Presentato il programma di Natale all’insegna di Gianni Rodari

È stato presentato ufficialmente martedì il ricco programma del Natale omegnese. Ad annunciarlo è stata l’assessora alla Cultura, Mimma Moscatiello: «Quest’anno sarà un Natale nel quale l’amministrazione ha prestato particolare attenzione ai costi delle iniziative. Solo grazie ai grandi contributi dei commercianti, ristoratori, associazioni e sponsor è possibile regalare un programma di Natale ricco e coinvolgente. Per la prima volta il partner del Comune nell’organizzazione è la Fondazione Parco, che durante le festività avrà un calendario ricco di iniziative per i bambini e per le famiglie in ludoteca e al museo, anche con l’iniziativa “Al museo con i nonni”. I festeggiamenti inizieranno domenica 26 novembre alle 16 con la sfilata che partirà dalla Rsa Massimo Lagostina, che unirà idealmente tutti i cittadini e alla quale parteciperanno tante associazioni sportive e non solo; non mancherà il Consiglio comunale dei ragazzi con il suo entusiasmo, e la Nuova Filarmonica Omegnese. Il sindaco Daniele Berio accenderà le luminarie in largo Cobianchi con i quartieri in collegamento. Novità di quest’anno sono le luminarie a tema rodariano. “La luna di Kiev” diventa la luna di Omegna, c’è anche il grande orso che rappresenta “Viola al Polo Nord” e lanciano due importanti messaggi per la pace e la natura. Il lungo viaggio di Babbo Natale comincerà sabato 2 dicembre dall’alpe Mastrolino per arrivare in città domenica 3 alle 15 sotto i portici del municipio a bordo dei mezzi dei vigili del fuoco. Tutti i sabati che precedono il Natale da piazza Beltrami a piazza Mameli ci saranno i mercatini di hobbistica, con tante associazioni di volontariato che organizzeranno eventi con prelibatezze. La Pro loco organizza show cooking e danze aeree, mentre gli Gnomi del Mastrolino con Ablo organizzeranno, domenica 17 dicembre, “Gli antichi mestieri”, poi alla sera il comitato di San Vito proporrà un meraviglioso spettacolo pirotecnico. Durante le festività l’associazione Kenzio Bellotti venderà i dolci preparati da chef stellati e dai pasticceri omegnesi a favore dei bambini malati. Ci sarà anche tanta musica, con l’ufficio postale di Babbo Natale e il vero Santa Claus nella sua casetta. In piazza Mameli previsti giochi per i bambini e la pista di pattinaggio. Sarà un Natale al risparmio nel quale le associazioni e le persone che collaborano non si sono risparmiate, anzi si sono donate». Il 7 e l’8 dicembre ci sarà anche “Food & Beverage” e nei locali che aderiscono ristoratori e baristi prepareranno piatti speciali contribuendo al Natale e donando parte del ricavato.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

dolcevita