Aggiornato al 25 Giugno 2024

“Sfarzo criminale”, a Napoli arrestate 8 persone di un’organizzazione criminale dedita alle frodi online

È scattata all’alba di oggi, venerdì, con 8 persone arrestate a Napoli, l’operazione “Sfarzo criminale”, condotta dai Carabinieri di Verbania in collaborazione con i militari del capoluogo partenopeo. Un’organizzazione criminale tramite le frodi online a centinaia di correntisti di vari istituti italiani, era riuscita ad acquistare beni di lusso come capi di brand di alta moda. A coordinare le indagine è stata la Procura di Napoli; l’ordinanza di custodia cautelare ha portato quattro persone in carcere e altrettante agli arresti domiciliari; l’accusa è associazione per delinquere finalizzata alla commissione di frodi informatiche e accesso abusivo a sistemi informatici. «Le indagini – hanno fatto sapere i Carabinieri di Verbania – sono partite da una truffa informatica denunciata nel 2021 da un correntista verbanese di un istituto di credito piemontese, adescato tramite la tecnica del “phishing”. La banda inviava migliaia di sms esca all’apparenza molto credibili, che spesso finivano nella cronologia insieme ai veri messaggi inviati dalla banca e inducevano in errore le vittime, spinte ad entrare su siti del tutto identici a quelli dei vari istituti di credito. I siti erano registrati su portali web tramite documenti falsi o intestati a prestanome». Attraverso questi accessi la banda riusciva a recuperare i dati di accesso ai portali telematici delle vittime, arrivando poi ad effettuare operazioni online o creando carte di credito virtuali usate per acquistare beni di lusso. Tutti i dettagli su Eco Risveglio in edicola mercoledì.”Sfarzo

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

foto-per-sito-controlli-cc