Aggiornato al 26 Febbraio 2024

L’autoscala dei vigili del fuoco è tornata a Domodossola

Domodossola torna ad avere in dotazione la sua autoscala. In base alla necessità di “coprire” altri territori in cui i mezzi erano inutilizzabili temporaneamente, l’autoscala dei vigili del fuoco dell’Ossola, veniva fatta girare per la regione Piemonte. L’ultimo atto, qualche mese fa: l’autoscala era stata riportata a Domodossola al mattino, e al pomeriggio era già in viaggio per Imperia. Tanti si erano dati da fare per riportarla a Domodossola, con lettere e proteste. In ordine sparso, oltre ai cittadini che hanno fatto sentire la propria voce perché la prima autoscala disponibile in assenza di quella di Domo si trova a Verbania (non proprio dietro l’angolo), il sindaco di Domodossola, Lucio Pizzi, il consigliere regionale, capogruppo della Lega in Regione, Alberto Preioni, e Alessandro Panza, europarlamentare della Lega, responsabile delle politiche per le aree montane. E’ stato lui, nei giorni scorsi, a dare la comunicazione del ritorno del mezzo: «E’ rientrata sul territorio l’autoscala in dotazione al distaccamento dei vigili del fuoco di Domodossola. Promessa mantenuta. Adesso l’impegno sarà di farla rimanere – sottolinea Panza -. Ringrazio per l’intervento il sottosegretario di Stato all’Interno Nicola Molteni che mi ha dato una mano decisiva per riportarla a casa, risolvendo i problemi burocratici, dovuti ad una serie di collaudi obbligatori previsti per questa tipologia di automezzo. Ringrazio inoltre i vigili del fuoco di Domodossola che mi hanno gentilmente accolto». (Sopra la foto opportunity con i vigili del fuoco del distaccamento di Domodossola. Al centro il parlamentare Panza).

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

nuovo-asilo
norma-bianchi