Aggiornato al 2 Marzo 2024

Riqualificazione della rete dei sentieri, progetto dell’Unione montana del Cusio e del Mottarone

Avrebbe dovuto essere di 300mila euro il costo del progetto presentato dall’Unione montana del Cusio  e del Mottarone, guidata dal presidente Alessandro Monti (foto), per la riqualificazione della rete di sentieri del territorio. La presentazione è stata fatta nell’ambito del bando Gal Laghi e Monti del Verbano Cusio Ossola. L’area per la quale si prevede la riqualificazione riguarda il territorio del Mottarone compresa tra il Giardino Alpinia e la zona dell’Alpe Camoscio. I Comuni interessati sono quello di Stresa, Baveno e Gravellona Toce. In prima graduatoria è stato approvato dal Gal come “progetto ammissibile”, ma non finanziabile in quanto mancano le risorse. Proprio recentemente il Gal ha però richiesto all’Unione montana, visto che ci sono state alcune rinunce, di presentare una formale manifestazione di impegno entro il 15 febbraio. Ancora l’importo ammesso non è stato comunicato, ma con lo stralcio di alcune opere che non vengono riconosciute, probabilmente dovrebbe aggirarsi intorno ai 170mila euro.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

dolcevita