Aggiornato al 18 Luglio 2024

Dolore in valle Anzasca per la morte di Loris Prandini. Aveva 48 anni

Non si conosce ancora la data dei funerali di Loris Prandini, morto a soli 48 anni in seguito ad un malore improvviso, che l’ha colpito nella notte tra mercoledì e giovedì a Pontegrande di Bannio Anzino, dove viveva con la moglie Sabrina Cappelli, assessora in Comune, e i figli Gaia, che compirà 15 anni domani, e Luca, 11 anni. Sul suo corpo sarà eseguita l’autopsia per stabilire le cause del decesso (autopsia fissata per oggi, venerdì). Le esequie si svolgeranno dopo Pasqua. Muratore dipendente della ditta Bendotti, Loris era molto attivo nel gruppo cacciatori della valle e nella Milizia, dove ricopriva il ruolo di fuciliere. Padre amorevole e gran lavoratore, Loris era stimato e benvoluto da tutti.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1