Aggiornato al 30 Maggio 2024

E’ morto Sergio Greggio, papà della campionessa di sci Valentina, apprezzato tecnico e giudice di gara di atletica

Dopo l’addio della valle Vigezzo a Martino Ambrogi, un altro lutto ha colpito questa volta Verbania ed il mondo dell’atletica del Vco. È morto nella notte Sergio Greggio, 70 anni, papà della campionessa di sci di velocità Valentina, molto conosciuto ed apprezzato come tecnico  e giudice di gara, per tanti anni punto di riferimento come fiduciario del Gruppo giudici gare del Vco, organizzatore di eventi come il Cross del Maggiore e del Meeting della Liberazione e membro dell’Avis Marathon Verbania. Stava combattendo da tempo contro una malattia che non gli ha lasciato scampo. “Pur provato dalla malattia ha lavorato fino all’ultimo per lo sport che più amava: mancherai a tutti Sergio” è il saluto arrivato dalla Fidal (la federazione d’atletica) del Vco. “Per tutta l’atletica del nostro territorio è un colpo al cuore, ma sappiamo che potremo continuare a seguire il tuo esempio con la forza che ci hai trasmesso in questi anni” è stato invece il saluto dell’Avis Marathon Verbania, la sua società. Sergio Greggio era anche candidato alle prossime elezioni comunali, a supporto di Patrich Rabaini nella lista “Marchionini per Rabaini”. Oltre a Valentina lascia anche l’altro figlio Andrea e la moglie Paola. Domani, venerdì, sarà recitato il rosario alle 20.30 nella chiesa di Madonna di Campagna, dove sabato alle 15 verrà celebrato il funerale.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL