Aggiornato al 12 Luglio 2024

Ritrovato il canguro che si era allontanato dall’Oasi Faunistica di Agrate Conturbia

E’ stato ritrovato sano e salvo il canguro fuggito due settimane fa dall’Oasi Faunistica di Agrate Conturbia, dopo un nubifragio che aveva rotto la recinzione e consentito all’animale di allontanarsi. Un abitante di Divignano lo aveva filmato mentre percorreva la strada provinciale tra Agrate Conturbia e Divignano, ma poi di lui si erano perse le tracce. Martedì 2 luglio, di primo mattino il canguro è stato visto a Divignano, vicino a via Repubblica. Alle 10 l’animale è stato catturato e riportato all’Oasi: dopo 17 giorni risulta aver subìto un leggero calo di peso dovuto ad una dieta non bilanciata e forse a tanto movimento in più. E’ comunque in buone condizioni ed ha goduto della libertà per alcuni giorni. Ora è tornato a casa, dove lo attendevano altri sei compagni e diventerà una nuova attrazione del parco per la sua popolarità acquisita in questi giorni.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240712-WA0009-1