Articolo

22 settembre 2022 DOMODOSSOLA

Furti a Domodossola, i Carabinieri individuano e denunciano cinque persone

Cronaca Prima pagina

Carabinieri della Compagnia di Domodossola al lavoro nella giornata di ieri, mercoledì, quando in due diverse attività hanno denunciato cinque persone per furto. La prima operazione ha visto i militari dell’Arma alle prese con una serie di furti «commessi da due soggetti - hanno fatto sapere - che prendevano di mira le proprie vittime tra le signore intente a fare shopping in centro città». I malintenzionati a quanto pare in un caso specifico hanno aspettato che la vittima scendesse dall’auto per dirigersi in un negozio, per poi «forzare la portiera - hanno fatto sapere ancora i Carabinieri - e prelevare dalla borsa pochi contanti e la carta di credito». In un altro episodio, invece, la donna era stata seguita in un esercizio commerciale «ed “alleggerita” della borsetta in un momento di distrazione». Gli autori dei furti «sono due giovani di origine nordafricana - hanno fatto sapere ancora i militari in una nota - senza fissa dimora, di 18 e 23 anni, sono stati individuati e rintracciati in centro a Domodossola e denunciati grazie alla minuziosa ricostruzione dei loro movimenti, compresi gli acquisti, fortunatamente di poco valore, e i tentativi di prelievo fatti con le carte di credito delle vittime». Ed ancora, sempre ieri, i Carabinieri della Compagnia di Domodossola si sono portati in un centro commerciale della città, dal momento che erano stati bloccati tre minori sorpresi a tentare di rubare merce per un valore di circa 150 euro. «Una volta restituito il maltolto ai proprietari», i giovanissimi «sono stati affidati alle rispettive famiglie e denunciati alla Procura dei Minori».