Articolo

03 luglio 2018 SAN BERNARDINO V. Redazione

Scoperta discarica abusiva vicino al San Bernardino

Cronaca

Il Comando Stazione Carabinieri Forestale di Intra ha individuato,una discarica abusiva di rifiuti nel territorio di San Bernardino Verbano sui terreni di pertinenza di un’impresa edile locale. I rifiuti rivenuti sono costituiti prevalentemente da macerie derivanti dalle attività di costruzione e demolizione edile nonché da apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, plastica e metalli deteriorati. L’area interessata dall’abbandono dei rifiuti è pari a circa 100 metri quadrati per un quantitativo stimato di 30 metri cubi di rifiuti rinvenuti.

Al titolare della ditta proprietaria dei terreni è stata imposta l’asportazione dei rifiuti e lo smaltimento dei medesimi presso impianto debitamente autorizzato. Le operazioni sono già state avviate a spese dell’impresa e sotto la vigilanza dei militari della Stazione di Intra, risultando tuttora in corso le attività di conferimento e recupero dei rifiuti presso centro di raccolta.


"Al fine di contenere i rifiuti abbandonati - informa una nota dei Forestali -, all’atto del controllo, risultavano in corso d’esecuzione lavori di realizzazione di una scogliera artificiale. Tali opere non avevano mai ricevuto alcuna autorizzazione né dal Comune di San Bernardino Verbano né dalla Soprintendenza territorialmente competente. L’area risulta infatti sottoposta a specifica forma di tutela poiché ubicata a pochi metri dal torrente San Bernardino. Per tale motivo l’Ufficio Tecnico comunale ha adottato apposita ordinanza di sospensione dei lavori e ripristino dello stato dei luoghi".

L'imprenditore edile è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di gestione illecita di rifiuti, ed esecuzione di opere abusive in assenza di permesso di costruire e di autorizzazione paesaggistica.