Aggiornato al 12 Aprile 2024

Rintracciata pirata della strada

La Polizia di Omegna ha individuato una “piratessa” della strada che aveva investito un ciclista e si era poi allontanata senza fermarsi a prestare aiuto. Il fatto era accaduto negli ultimi giorni di luglio: un turista olandese in vacanza al camping Isolino di Verbania aveva deciso di scalare con la sua bicicletta il Mottarone e al ritorno era transitato dal versante cusiano, passando per Omegna e più precisamente per via Novara. Qui però una 60enne residente in città aveva causato, con un’improvvisa inversione di marcia, la caduta del turista olandese, il quale aveva riportato la frattura della clavicola con una conseguente prognosi di 30 giorni. La donna non si era fermata per chiamare i soccorsi e prestare assistenza, ma sulla base di alcune testimonianze gli agenti guidati dal commissario capo Cristiano D’Attino sono riusciti a risalire alla sua identità: dovrà rispondere del reato di lesioni colpose e di quello, ben più grave, di omissione di soccorso.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
ponti-abusivi-finanza-per-sito