Aggiornato al 12 Aprile 2024

Morto podista a Invorio Era agognino vigile a Omegna

Dramma ieri sera a Invorio, dove era in corso una gara podistica: Gian Mario Belossi, 58 anni, uno dei partecipanti, ha accusato un malore e si è accasciato improvvisamente a terra. Subito ad altri presenti, tra cui un medico e alcuni volontari della Croce rossa, è stata chiara la gravità della situazione e hanno cercato di rianimarlo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare e il cuore dell’uomo ha smesso di battere. Anche l’intervento di un’ambulanza prima e dell’elisoccorso poi si sono rivelati vani e i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso, con tutta probabilità dovuto a un infarto fulminante. Gian Mario Belossi viveva con la moglie a Borgomanero e lavorava come vigile urbano a Omegna.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
ponti-abusivi-finanza-per-sito