Aggiornato al 18 Aprile 2024

Lo scommettitore “temerario”

A rilanciarla è stato il sito di “satira calcistica” «Calciatori brutti», e immediatamente ha scatenato grande ironia la “temerarietà” di questa scommessa giocata lo scorso 10 settembre a Verbania: un sistema su 3 partite dei gironi di qualificazione ai Mondiali 2014, peraltro tutte dall’esito abbastanza scontato (Far Øer-Germania, Andorra-Olanda e San Marino-Polonia), composto di altrettante triple. Insomma, qualunque risultato sarebbe stato vincente. E infatti la quota era al minimo, 1 a 1,03. Ma temerario è anche l’importo della giocata: 2 euro, per una vincita (garantita) di 2 euro e 6 centesimi. Inutile dire che i commenti si sono sprecati.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito