Aggiornato al 14 Aprile 2024

Comunisti italiani: Nobili si dimetta

Il segretario provinciale dei Comunisti italiani, Aurelio Tedesco, dopo aver appreso la notizia dell’iscrizione del presidente della Provincia, Massimo Nobili, nel registro degli indagati ne chiede le dimissioni: «Dopo essere stato raggiunto da un avviso di garanzia per bancarotta per una società di cui il presidente della provincia del Vco Massimo Nobili era amministratore ci saremmo aspettati le sue dimissioni. Chiediamo al presidente Nobili un gesto normale per un politico indagato: le dimissioni».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo