Aggiornato al 30 Maggio 2024

Sesso con minori, 6 anni per don Rasia

Sei anni, contro i quasi 7 chiesti dall’accusa. Per il giudice per le udienze preliminari Gianfranco Pezone don Marco Rasia è colpevole di violenza sessuale su minori. Il sacerdote novarese, che ha compiuto da poco 43 anni, avrebbe dunque effettivamente abusato di alcuni ragazzi degli oratori di cui era coadiutore, prima per 12 anni – fino al 2009 – quello di Castelletto Ticino, poi quello di Omegna.

Nel frattempo ieri in una nota ufficiale la diocesi di Novara ha espresso nuovamente «profonda tristezza per le sofferenze vissute e manifesta la sua affettuosa vicinanza ai giovani e alle famiglie coinvolti, sostenendoli con la preghiera. Conferma la fiducia nell’operato della magistratura, che proseguirà il cammino nel far piena luce sui fatti attribuiti. Resta in attesa degli ulteriori gradi di giudizio».

I particolari sull’edizione di Eco Risveglio in edicoal domani (mercoledì 9 aprile)

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL