Aggiornato al 26 Maggio 2024

Scoperti pieni di assegni e oro in dogana

Operazione congiunta della Guardia di Finanza di Piaggio Valmara e della Dogana del Vco
Oggi nel corso dei controlli doganali in entrata stato, a bordo di un’autovettura, due cittadini italiani residenti a Genova hanno tentato di introdurre nel territorio nazionale rispettivamente 130mila e in assegni bancari e circa 15mila in contanti.

Al momento sono in corso indagini riguardanti la provenienza dei capitali.

Nei giorni scorsi invece sul treno sulla tratta Briga – Domodossola, un sudamericano è stato trovato con numerosi oggetti in oro.
Da una prima sommaria valutazione solo la merce a questo extracomunitario, che è stata sequestrata, avrebbe un valore di oltre duecentomila euro.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito