Aggiornato al 20 Maggio 2024

Musica e teatro viaggianti

Nell’ambito del progetto Interreg IT-CH “CoEur, nel cuore dei cammini d’Europa, il sentiero che unisce”, sabato 3 maggio il territorio verbanese ospiterà un importante evento teatrale e musicale che avrà il Sacro Monte di Ghiffa come riferimento principale ma che prevede anche un cammino lungo la storica Via delle Genti, con partenza da Cannero.

L’organizzazione è dell’associazione culturale Storie di Piazza

La giornata del 3 maggio prevede una escursione con animazione musical-teatrale da Cannero Lido, partenza ore 10, al Sacro Monte di Ghiffa. Si passa da Cassino, Ponte, Barbè e a Oggebbio Gonte ci sarà la sosta per il ristoro e per la visita a Villa Anelli, il giardino delle Camelie. Si riparte per Novaglio, Deccio e si arriva alla Trinità di Ghiffa verso le 15, in tempo per lo spettacolo pomeridiano che comprende diverse animazioni nel suggestivo scenario del Sacro Monte. Tempo di cammino, meno di 4 ore per poco più di 11 chilometri.

Il programma del cammino e dello spettacolo sarà allietato da due validi musicisti di Storie di Piazza: Raffaele Antoniotti, autore di musiche tradizionali, concertista per organetto diatonico e con altri strumenti, e Sergio Pugnalin, musicista e interprete di linguaggi musicali del mondo, suonatore di chitarra multistile e di liuti mediterranei. La parte teatrale, con racconti e poesie sul tema del viaggio spirituale e dei Sacri Monti, sarà a cura delle attrici Erica Borroz e Roberta Correale che animeranno anche la Portantina di Storie, il più piccolo teatro “viaggiante” del mondo.

Nella chiesa della Trinità saranno inoltre proiettati audiovisivi sul Cammino di San Carlo realizzati da Maurizio Pellegrini. L’organizzazione è di Franco Grosso, la regia e direzione artistica di Manuela Tamietti.

Per info: 335 7852310.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240518-WA0002