Aggiornato al 21 Maggio 2024

Frontalieri Vco in Ticino aumentati di oltre il 7 per cento

Mediamente nel 2013 sono stati 5.051 i lavoratori frontalieri provenienti dal Vco e occupati in Canton Ticino con un crescita rispetto al 2011 di 361 unità e con un incremento percentuale del 7,7%, l’ aumento ha interessato sia la componente maschile ( +195 unità pari ad un incremento percentuale del 6.9%), che quella femminile ( + 166 unità con un incremento percentuale del 9.0%).

Secondo i dati diffusi dall’Osservatorio regionale per il mercato del lavoro i frontalieri del Vco occupati nel Vallese e Ticino nel 2013 superano le 6.000 unità, confermandosi come il maggior serbatoio occupazionale della provincia.
Da sottolineare come i frontalieri provenienti dalle aree distanti dal confine nell’arco di due anni vedono crescere il proprio numero di ben 881 unità con un incremento percentuale del 28,3%,passando dalle 3.111 unità del 2011 alle 3.992 del 2013.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL