Aggiornato al 26 Maggio 2024

Ristoratore ha nascosto 630mila euro al fisco

I militari della Compagnia Guardia di Finanza di Domodossola hanno comunicato di aver individuato a Druogno in valle Vigezzo, un noto ristoratore che nell’ultimo quinquennio, che ritengono aver nascosto al fisco materia tassabile per oltre 630.000,00 Euro.

“Già nella fase iniziale dell’ispezione – spiegano le Fiamme gialle – è emerso un forte contrasto tra l’elevato tenore di vita del soggetto e la capacità contributiva dichiarata, come ad esempio l’acquisto di più auto di lusso; i successivi approfondimenti investigativi sviluppati anche attraverso lo strumento degli accertamenti bancari, hanno consentito di evidenziare come, attraverso particolari artifizi, alcuni anche molto creativi, l’imprenditore verificato fosse riuscito a nascondere il reale reddito da sottoporre a tassazione”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito