Aggiornato al 20 Maggio 2024

Rimborsopoli, no all’archiviazione per Reschigna

Aveva detto che si riservava 48 ore di tempo, fino a mercoledì: sì è preso due giorni di tempo in più il gup di Torino Roberto Ruscello, ma oggi si è pronunciato e in maniera clamorosa, perché il giudice ha respinto le 18 richieste di archiviazione avanzate dalla procura di Torino in merito al caso Rimborsopoli. Si tratta degli ex consiglieri regionali di centrosinistra, tra cui l’ex governatore Mercedes Bresso e l’attuale vicepresidente Aldo Reschigna, che secondo la procura non avevano commesso illeciti nel beneficiare dei rimborsi spese oppure avevano commesso solo “lievi” irregolarità, dettate magari da buona fede. Il giudice ha ritenuto che la loro posizione non debba essere archiviata e ha fissato un’udienza il prossimo 22 settembre: in quella data deciderà se disporre nuove indagini oppure l’imputazione coatta, mandando a giudizio assieme a quelli di centrodestra anche egli esponenti del centrosinistra.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240518-WA0002