Aggiornato al 20 Maggio 2024

Scoperta borseggiatrice in trasferta

La scoperta, a distanza di un mese, dell’autore di un borseggio non è cosa di tutti i giorni. Se poi il responsabile non è del posto è ancora più raro.
I carabinieri della stazione di Premia hanno trovato e denunciato l’autore di un borseggio avvenuto il 16 luglio in un bar di Formazza ai danni di una villeggiante novarese.

La donna era stata alleggerita del portafoglio con tanto di documento e circa cento euro. Alla novarese non era rimasto che presentare denuncia, ma a distanza di un mese i carabinieri di Premia, con una lavoro certosino, hanno identificato e scoperto l’autrice. Si tratta di una donna di 38 anni residente a Varese anche lei in vacanza a Formazza.

La donna era presente nel locale, insieme ad altri avventori il 16 luglio e dopo alcuni interrogatori ha ammesso di aver rubato il portafoglio che è stato gettato in un canale fuori Ossola e recuperato insieme ai documenti.
La denuncia per la borseggiatrice, che non saputo spiegare il suo gesto è per furto aggravato.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240518-WA0002