Aggiornato al 30 Maggio 2024

Veneto Banca, niente rafforzamento patrimoniale

Via libera da Bce e Banca d’Italia a Veneto Banca che ha superato il test da “stress” e non dovrà fare nuove patrimonializzazioni. Il Gruppo Veneto Banca ha infatti comunicato oggi che ha registrato i seguenti risultati nell’esercizio dello Stress Test, parte i
ntegrante insieme all’Asset Quality Review (AQR) del
Comprehensive Assessment:
Scenario “Base”: CET1 post Comprehensive Assessment pari a 8,6%, rispetto alla soglia minima prevista dell’8%
Scenario “Avverso”: CET1 post Comprehensive Assessmen
t pari a 5,6%, rispetto alla soglia minima prevista del 5,5%
Alla luce di ciò, nessuna misura di rafforzamento patrimoniale relativa al Comprehensive Assessment dovrà, quindi, essere attivata dal Gruppo Veneto Banca.
Il Presidente, Francesco Favotto, ha così commentato: “
I risultati resi noti oggi dalle Autorità comunitarie e nazionali sono la dimostrazione che il nostro Istituto è una
realtà solida e reattiva e che sarà protagonista i n Europa, così come lo è sempre stato in Italia. Con l’occasione, voglio ringraziare ancora una volta tutti i nostri oltre 88
mila Soci che con la loro consueta fiducia ci hanno permesso di superare anche questa impegnativa prova”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL