Aggiornato al 13 Aprile 2024

I rumeni arrestati: “Avevano colpito a Villadossola e Santa Maria Maggiore”

Con un blitz scattato nella notte i carabinieri del Nucleo investigativo di Verbania e della stazione di Santa Maria Maggiore hanno arrestato a Torino 6 dei componenti di una banda di ladri rumeni.

Un settimo uomo era stato già catturato in flagrante mentre stavano cercando di rubare, lo scorso 26 giugno, la cassa per i pagamenti automatici del poliambulatorio di Villadossola, il cosiddetto “Punto giallo”.

Sembra fossero proprio questi gli obiettivi preferiti dalla banda, e infatti le indagini su di essa erano partite dopo il colpo messo a segno nella sede Asl di Santa Maria Maggiore il 10 aprile.

I ladri, tutti con numerosi precedenti e senza fissa dimora, sono stati individuati rintracciando le loro auto, usate anche per un sopralluogo il giorno prima e filmate dalle telecamere di sorveglianza.

Sempre nel centro vigezzino avevano rubato il 16 aprile in un bar, per un bottino complessivo di decine di migliaia di euro: 50mila, se si considerano anche i danni subiti dalle vittime. Le indagini in ogni caso proseguono: c’è il sospetto che possano essere gli autori di analoghi colpi in altre zone del Nord Italia.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo