Aggiornato al 12 Aprile 2024

Atti osceni vicino a centro sportivo

La Polizia municipale di Verbania ha denunciato G.V., un 39enne della provincia di Vercelli, per atti osceni in luogo pubblico. Alcuni giorni fa era stato visto masturbarsi all’interno della sua auto, parcheggiata nelle vicinanze di un centro sportivo cittadino frequentato anche da diversi minori. E infatti lì vicino c’era un gruppo di ragazzine che hanno raccontato l’accaduto ai genitori. Questi hanno poi informato i vigili, che grazie alle telecamere posizionate nelle vicinanze sono risaliti all’identità del 39enne. L’uomo ha precedenti specifici; fino a qualche tempo fa lavorava in zona ma quel giorno si sarebbe trovato a passare da quelle parti senza particolare motivo.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
ponti-abusivi-finanza-per-sito