Aggiornato al 13 Aprile 2024

Devero, “rogo doloso: chi ha visto parli”

L’incendio che ha distrutto il tetto dell’ex albergo Cervandone all’ingresso della piana dell’alpe Devero appare di origine dolosa. Il rogo è divampato stanotte e l’allarme è stato dato dopo le 5.
Il sindaco di Baceno (nonché presidente provinciale), Stefano Costa, via facebook lancia un appello: “Aiutateci a trovare i colpevoli!” Si tratta dello storico albergo Cervandone all’alpe Devero, chiuso dal 1972, proprietà Enel fino al 2003 quando è stato acquistato dal Comune di Baceno in comproprietà con la Regione Piemonte per tramite del Parco Veglia Devero. “Ci sono evidenti segni di effrazione da una finestra del piano terra del lato Nord…. Se qualcuno ha visto qualcosa di utile alle indagini è pregato di comunicarlo alle forze dell’ordine”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo