Aggiornato al 19 Aprile 2024

Accusati di 29 colpi in abitazione

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione della attività d’indagine condotta, hanno notificato a due cittadini albanesi, illegalmente immigrati e senza fissa dimora, DEDA Florian, di anni 41 e TETAJ Kleodian 27enne, rispettivamente detenuti presso le case Circondariali di Lodi (MB) e Monza (MB), un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Verbania, poiché ritenuti responsabili a vario titolo di rapina in villa, ventinove furti consumati e tentati in abitazione, nonché plurimi episodi di furti di autovetture e ricettazione di refurtiva, commessi nei mesi di giugno e luglio 2015 nelle provincie di Verbania, Novara e Varese.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

funerale-roberto-fantone