Aggiornato al 13 Aprile 2024

In arrivo nuovi parcometri. Si pagherà anche con prepagata

Con l’inizio di febbraio a Verbania entreranno in funzione i 34 nuovi parcometri per le aree di sosta a pagamento. Nella prima fase il pagamento potrà essere effettuato con monete o denaro cartaceo.

«Da luglio – spiega l’assessore alla Viabilità Giovanni Alba – sarà possibile utilizzare anche il bancomat nelle aree di sosta chiuse da sbarre come per esempio il parcheggio Rosmini a Intra». Altra novità sarà la possibilità di acquistare un tesserino, una sorta di carta prepagata del Comune da utilizzare per pagare il parcheggio. «Così gli utenti – aggiunge ancora Alba – potranno caricare quanto vogliono e pagare senza problemi». Sempre in tema di viabilità in primavera – con la nuova segnaletica orizzontale e alcuni interventi di messa in sicurezza di muretti e barriere – sarà pronta la pista ciclo-pedonale di corso Vittorio Veneto a Pallanza dopo la sostituzione, voluta dall’amministrazione, delle vecchie barriere in legno con fioriere con dei paletti. «Le strutture di prima erano troppo pesanti e ingombranti – dice ancora Alba – ma non verranno buttate via: le parti, circa il 60%, ancora in buone condizioni potranno infatti essere utilizzate in altre aree della città che dobbiamo ancora individuare».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo